[12] Altre scene furono filmate in Slovacchia. Marketa Lazarová Marketa Lazarová este un film istoric cehoslovac din 1967 regizat de František Vláčil. [40] Vláčil stesso, tuttavia, si è dimostrato insoddisfatto del suo lavoro, proprio per il mancato inserimento delle "scene reali", che considerava una parte di primaria importanza del film. Nejraději máte Pelíšky! Jen neví, komu patří, Cinema of the Wolf: The Mystery of Marketa Lazarová, Marketa Lazarova. [17], La musica di Marketa Lazarová, di Zdeněk Liška[18], basata su composizioni di epoca medievale, contiene diverse citazioni di canti gregoriani ed è intesa a sottolineare il contrasto fra il paganesimo ed il cristianesimo. [60], Marketa Lazarová – The greatest Czech film of all time.

Este o adaptare a romanului Marketa Lazarová (Marketa, fiica lui Lazar, 1931) de Vladislav Vančura. Theodor Pištěk a proiectat costumele pentru film. La seconda delle scene reali, ambientata due anni prima degli avvenimenti principali, avrebbe avuto a tema la decisione del principe di detronizzare il padre: il principe avrebbe ricordato della paura che il padre gli aveva suscitato quando, un giorno, di ritorno, ferito, da una caccia, gli si era fatto incontro. Marketa Lazarová a fost votat cel mai bun film ceh din toate timpurile într-un sondaj realizat în 1998 de critici și publiciști cehi de film.[4]. Filem Marketa Lazarová merupakan sebuah filem Hitam-Putih yang dikeluarkan di Czechoslovakia pada tahun 1967. Christian – Son of the Saxony's lord. Adam "con un braccio solo": figlio di Kozlík, inizialmente in una relazione amorosa con la sorella Alexandra. Mikoláš – Kozlík's son. All'interno di questa logica gioca anche il contrasto fra Mikoláš e Adam, nessuno dei quali è il primogenito, ma che comunque rivaleggiano per rimpiazzare il padre nella conduzione della banda. [48], Marketa Lazarová ha avuto un grande successo anche di pubblico, con più di un milione di presenze nei cinema cecoslovacchi[28]: oltre al già citato sondaggio della rivista Týden[44], il film si è piazzato al quinto posto in un analogo sondaggio curato da Media Desk. Alexandra: figlia di Kozlík, in una relazione incestuosa col fratello Adam: quando il padre scopre il fatto, la punisce costringendola a guardare Adam negli occhi mentre egli gli recide un braccio. e Le margheritine. Januar 1999 in Prag) war ein tschechischer Regisseur.. Vláčil studierte Kunstgeschichte an der Masaryk-Universität in Brünn. Ha perso un braccio, amputatogli dal padre dopo la sua scoperta della relazione incestuosa, e conseguentemente è stato bandito. Just as scattered rays converge in a single golden strand in the lens of a magnifying glass, in Marketa Lazarová Vančura's creative endeavors converge in a single, undivided stream. La sua figura non è presente nel romanzo. [22][23], Marketa Lazarová è basato sul romanzo omonimo (in italiano tradotto col titolo Il cavalier bandito e la sposa del cielo) di Vladislav Vančura. Marketa Lazarová è un film del 1967, diretto da František Vláčil, basato sul romanzo Il cavalier bandito e la sposa del cielo (Markéta Lazarov á) di Vladislav Vančura.